Il Centro Ambrosart

Il centro è costituito da 11’180 m2 distribuiti in due edifici simmetrici, blocco A e B, sviluppati su cinque livelli.
Gli edifici sono composti da un corpo centrale e da una struttura cubica sormontante la facciata. Il piano terra, a destinazione commerciale, è caratterizzato da ampie vetrine. Tale livello si presta ad ospitare negozi, bar, ristoranti e tutte quelle attività che necessitano di visibilità e comodo accesso. Il primo e il secondo livello ospitano superfici ad uso ufficio-laboratori.

Una struttura cubica realizzata in vetro e alluminio, è situata nella parte frontale di ciascun edificio, costituendo una torre di quattro livelli progettata per accogliere uffici e attività amministrative, anche di alta rappresentanza. La movimentazione verticale interna fra i piani è garantita da scale e ascensore in utilizzo comune.

Sono disponibili 200 posteggi, di cui 115 al coperto. Tutte le unità, proposte open-space, permettono di essere personalizzate e modulate in base alle specifiche esigenze degli utilizzatori, garantendo la massima flessibilità.

Sistemazione esterna
I percorsi veicolari, così come i piazzali adibiti a posteggio, sono asfaltati; gli spazi restanti sono sistemati sfruttando il concetto Green Park (aiuole, piante e prato). Tra i due edifici trova spazio la zona di posteggio.

Piano terra
L’altezza del piano terra è pari a 4,50 m e la soletta ha una portata di 1’000 kg/mq; i locali a questo piano sono dotati di ampie vetrine e possono accogliere negozi, attività commerciali e magazzini. Questo livello è dotato di due portoni di accesso di ampie dimensioni.

Primo e secondo piano-struttura centrale
Il primo e il secondo piano della struttura centrale hanno un’altezza utile pari a 3,00 m e la soletta una portata di 300 kg/mq; i locali a questo piano possono accogliere uffici e depositi. L’accesso ai piani è garantito da scale e ascensore.

Torre-Cubo
Le superfici ubicate nella torre-cubo – che ospita complessivamente quattro livelli – hanno un’altezza pari a 3,00 m.
Gli spazi, caratterizzati dall’effetto “tutto vetro”, si prestano ad ospitare uffici, spazi professionali e amministrativi di rappresentanza.


Il Comune di Manno

Manno è un Comune situato nella Valle del Vedeggio, a nord di Lugano, ad un’altitudine di 341 m s.l.m. Manno vanta una zona industriale-artigianale- amministrativa molto sviluppata che si snoda lungo la strada Cantonale, costituendo un polo commerciale strategico del distretto di Lugano e di ottima accessibilità. Ubicato all’ingresso autostradale di Lugano Nord e della galleria Vedeggio-Cassarate, il Comune si inserisce in un piano di sviluppo strategico, inteso ad offrire spazi idonei
ad accogliere diverse tipologie di insediamenti produttivi, rispondendo anche alla crescente necessità di riqualifica territoriale ed urbanistica. Il comparto di Manno è sede della Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI), nonché di importanti aziende internazionali. Proprio l’ubicazione strategica del Comune, a ridosso di Lugano e dei principali collegamenti viari, ha costituito una componente di forte richiamo per l’insediamento aziendale.

Manno è un Comune autosufficiente, il cui moltiplicatore d’imposta, ad oggi, è pari al 65%. Il Centro AMBROSART sorgerà in Via Cantonale, in zona commerciale-artigianale-amministrativa su terreno pianeggiante e di eccellente accessibilità.

Piano Viario
L’area di progetto si trova in posizione strategica, con accesso dalla Strada Cantonale, a poche centinaia di metri dallo snodo autostradale Lugano Nord. Il centro di Lugano è comodamente raggiungibile in pochi minuti grazie al Tunnel Vedeggio-Cassarate.

Alcune distanze indicative
Manno-Lugano Nord: 1 min /Manno-Chiasso: 20 min
Manno-Milano: 45 min/ Manno-Zurigo: 2 h / Manno-Basilea: 2 h e 30 min


COMMERCIALE – INDUSTRIALE
OGGETTI IN COSTRUZIONE

Centro Ambrosart, Manno

Via Cantonale, 6928 Manno

Spazi amministrativi e commerciali

Realizzazione: 2017
Consegna: 2018
Superficie: 12’000 mq
Volume: 67’500 mc

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le ultime novità